Baci di Dama (ricetta Tortona Piemonte Italia)

IMG_20170727_103913

Questa ricetta è originaria della città di Tortona, tra leggenda e storia risale al 1800 e ai pasticceri di casa Savoia, in internet e sui libri blasonati potete trovare varianti con mandorle, con rosso d’uovo ma la vera ricetta è molto semplice: farina, burro, zucchero, nocciole tritate fini come farina e cioccolato fondente;

 

INGREDIENTI PER 24 BACI

250 gr farina 0;

200 gr di burro ammorbidito;

200 gr di zucchero di canna grezzo;

1 cucchiaino di sale;

1 bustina di vanillina;

200 gr di nocciole sgusciate;

100 gr di cioccolato fondente 70 o 80 %;

mezzo cucchiaino di bicarbonato;

PROCEDIMENTO

tritare finemente le nocciole con 100 gr di zucchero di canna in modo da ottenere una farina fine:

IMG_20170727_103815

In una planetaria (per chi non la possiede va bene anche una piano di lavoro) mettete il burro tagliato a cubetti e impastarlo con la farina e lo zucchero in modo da ottenere un impasto sabbioso, aggiungere il sale, la vanillina e il bicarbonato ed infine la farina di nocciole, impastare per 1 minuto al massimo se no scalderete troppo il burro e il risultato sarà pessimo, riporre l’impasto in frigo coprendolo ermeticamente e lasciarlo riposare per 12 ore,

IMG_20170727_103708.jpg

preriscladare il forno a 170° celsius e intanto prepariamo le mezze sfere di pasta prelevandone un pizzicotto senza stendere la pasta se no la scalderemo troppo, e uno ad uno formiamole e mettiamole in una teglia ricoperta di carta forno:

 

infornare e cuocere per 15/18 minuti ma attenzione al calore dal basso che potrebbe bruciare i nostri biscottini e lasciarli raffreddare:

IMG_20170727_103603.jpg

Prendere il cioccolato e spezzettarlo e metterlo in una tazza adatta al microonde e lasciarlo 1 minuto nella posizione defrost anche se non sarà completamente sciolto girandolo bene con un cucchiaino si scioglierà assumento una aspetto lucido e denso, per chi non avesse in microonde potrà sciogliere il cioccolato a bagnomaria;

Mettere un cucchiaino di cioccolato nella parte piatta del biscottino e accoppiarla ad una altro biscottino e formare i baci:

 

Lasciare raffreddare e servire come dessert o nel pomeriggio in abbinamento al famoso vino dolce Rosè Bracchetto d’Acqui DOCG a temperatura 4/5° celsius;

IMG_20170727_103913

 

Donazione a sostegno del blog

Se ti piacciono queste ricette e/o vuoi sostenere questo blog puoi fare una donazione, grazie per il tuo contributo.

€5,00

 

 

 

Annunci